AVVISO

Per Serie TV, Film ed intrattenimento continuiamo su





Video off line

Se il video che cerchi è offline segnalacelo e provvederemo a ripristinarlo
serietvitalia.contatti@gmail.com

Blog Portiere

Tutti i nostri indirizzi sempre aggiornati su
www.serietvitalia2040.blogspot.it

domenica 31 gennaio 2016

Il Segreto (31-01-2016) - Episodi 879(2a parte) 880 881(1a parte)

Donna Francisca ha deciso di assumere Ines, la nipote di Candela, con l’intento di fare del male a quest’ultima. Bosco ne viene al corrente e per proteggere la ragazza le dice di lasciare la villa e di non tornare mai più. Gonzalo è fuori città per mettere in atto la trappola ideata con Maria per far venire alla luce la vera Alicia e così aiutare Aurora. Aurora somministra a Conrado un preparato con la belladonna, un veleno mortale che se somministrato in piccole dosi può essere curativo. Grazie al cielo, Conrado reagisce bene alla medicina. Micaela, ospite presso l’albergo di Emilia, riempie quest’ultima di complimenti e offre di preparare un flan in occasione della merenda che faranno, in cui ci sarà anche Mariana. Pedro, con l’inganno, porta Dolores alla locanda per provare la Cepulin. Lei si rifiuta di berla. Pedro però non si lascia scoraggiare dal rifiuto e si scola una bottiglia dietro l’altra. Bosco obbliga Ines a lasciare la Villa ma lei, invece, decide di restare a suo rischio e pericolo. Francisca va in pasticceria con Ines. Candela inizialmente non riconosce la nipote. Approfittando dell’assenza di Francisca cerca di convincere Ines ad andarsene dalla Villa, ma lei non intende cambiare idea, in quanto accecata dalle attenzioni di Francisca. Venuta a conoscenza che Bosco sarà l’unico erede di Francisca, Bernarda decide che l’unica soluzione è eliminarlo il prima possibile. Micaela visita Mariana insieme ad Emilia: appena quest’ultima se ne va, approfitta per dire a Mariana che è stata lei a lasciare la foto di sua figlia Cristina... Raimundo si è fatto vivo e tutti sono più tranquilli, visto che a quanto pare lui sta benissimo. Alicia viene a sapere che Conrado sta meglio e coglie la palla al balzo per far sì che lui firmi il documento in cui conferma di essere il padre di David. Gonzalo e Aurora affrontano Alicia, ma lei nega tutte le accuse e i due vogliono aspettare di raccogliere più prove prima di smascherarla definitivamente. Ines continua a fidarsi ciecamente di Donna Francisca, che invece confida a Bosco i suoi loschi piani. Il ragazzo prova a mettere in guardia la domestica, ma Bernanda lo interrompe: ha in mente una trappola per ucciderlo...






1a parte


Il Segreto (31-01-2016) - Episodi 879(2a parte... di archimede-thevoice


2a parte


Il Segreto (31-01-2016) - Episodi 879(2a parte... di archimede-thevoice

Tempesta d'amore - Domenica 31 gennaio 2016

Luisa cade nella trappola tesa da David. Michael e Andrè si "ritrovano" grazie a Natasha.



Il Segreto (31-01-2016) - Episodio 879(1a parte) - Serie TV Italia

Gonzalo e Maria tendono una trappola ad Alicia. Conrado sembra migliorare dopo le cure di Aurora.



Non uccidere - 10a puntata (30-01-2016)

Valeria si prepara per il trasferimento a Roma, senza dire nulla alla sua famiglia se non allo zio. I colleghi cercano inutilmente di convincerla a restare. Intanto in questura c'è da indagare sull'omicidio di Irene, bravissima violinista assassinata al termine del suo concerto, nei camerini del teatro.



Tempesta d'amore - Sabato 30 gennaio 2016

Charlotte ha capito che la sorella vuole sedurre il marito e la affronta dicendole di mettersi da parte.


sabato 30 gennaio 2016

Il Segreto (30-01-2016) - Episodio 878(2a parte) - Serie TV Italia

Aurora crede di aver trovato una possibile soluzione per salvare Conrado. Incarica Quintina di andare da Tula e prendere la belladonna. Quintina ritorna con la piantina, ma ha brutte notizie: la casa della donna è in stato di abbandono e di Tula non c’è traccia. La figlia di Pepa prepara l’estratto, ma l’amica la ferma: e se uccidesse Conrado? Bernarda approfitta dell’assenza di Francisca per spiare i documenti della cugina. Capisce che la donna ha intestato tutto a Bosco. Francisca irrompe nella pasticceria e minaccia Candela.



Beautiful - Sabato 30 gennaio 2016

Caroline si sveglia e comprende di aver fatto l’amore con Thomas e non con il suo amato Ridge.


Un posto al sole - Puntata del 29-01-2016

L'Ispettore Coliandro (5) - Episodio 04 - Salsa e merengue - Serie TV Italia

Coliandro deve difendere Remedios, bellissima ragazza non udente, unica testimone dei traffici di una gang latinoamericana.


Download

Tutti insieme all'improvviso - 3a puntata (29-01-2016)

Episodio 5 – La tartaruga non abbandona la sua corazza -
Annamaria (Lorenza Indovina) rifiuta l’idea che Walter (Giorgio Panariello) sia il padre di Paolo (Giuseppe Maggio) e gli chiede di andarsene da casa. Walter sta per trasferirsi da Laura (Lucia Ocone), quando Donatella, una vecchia amica, gli propone di stare da lei. Laura, in preda a un attacco di gelosia, capisce che sta andando in crisi a causa dell’uomo. Walter convince Annamaria a rifare il test del Dna e quando controllano i risultati scoprono che Paolo non e’ figlio di Walter. Paolo chiarisce con Serena (Marjo Berasategui): ciò che e’ accaduto tra loro e’ uno sbaglio ed Elena (Federica Pasquini) non dovrà mai saperlo. Sara (Teresa Romagnoli) viene incoraggiata dal suo professore di lettere a partecipare a un concorso letterario. Federica (Federica Sabatini) è sempre più presa da Adriano (Romano Reggiani) e Sara osserva la loro intesa sentendosi sempre più esclusa. Incoraggiata da Federica, però, comincia a scrivere il racconto per il concorso...

Episodio 6 – Quando si è caduti nel fango non si nega di essersi sporcati -
Il piccolo Samuele (Valerio Ardovino) chiede allo zio (Giorgio Panariello) di accompagnare lui e il suo amichetto Giordano, a visitare la clinica; in questa occasione Walter intuisce che Giordano è un bullo e convince Samuele a dire a sua madre che da tempo subisce le sue prepotenze. Annamaria (Lorenza Indovina) però peggiora la situazione, così Walter escogita un piano e fa prendere un bello spavento al bulletto. Aiuta anche Paolo(Giuseppe Maggio), impedendo che Giacomo (Enrico Mutti) scopra la sua relazione con Serena (Marjo Berasategui), finge di essere l’amante della donna. Annamaria cede ai sensi di colpa e rivela a Walter di avere falsificato il test del DNA. Intanto Laura (Lucia Ocone) si dichiara goffamente a Walter. Giacomo ha preso il cellulare di Serena in cerca delle prove del tradimento, ma non ha la password. Paolo e Serena temono che l’uomo possa risalire ai loro messaggi ma il ragazzo cercando di riprendere il cellulare viene colto di sorpresa da Walter e Carlo. Sara (Teresa Romagnoli) prova a parlare con Federica (Federica Pasquini) dei propri sentimenti, ma lei la precede dicendo di amare Adriano (Romano Reggiani)...



venerdì 29 gennaio 2016

Tempesta d'amore - Venerdì 29 gennaio 2016

I raggiri e le menzogne di Beatrice si stringono intorno a Friedrich e Charlotte, che, innervositi, si sbranano.


Il Segreto (29-01-2016) - Episodi 877(2a parte) 878(1a parte)

Aurora non fa altro che studiare sui libri per trovare il modo di aiutare Conrado. Sembra che massaggiargli gli arti e il cuore lo aiuti a riprendersi. Ma basterà? Braulio offre a Pedro una commissione sulla vendita delle bibite se farà pubblicità al prodotto. Pedro, incalzato dalla moglie, rispetta il patto con difficoltà. Micaela fa di tutto per risultare simpatica agli abitanti del paese. L’avvocato di Alicia ha clienti a Otero. A Gonzalo insospettisce il fatto che tutto ciò che ha a che fare con lei riconduca a quel paese. Su consiglio di María, decide di mettere su una messinscena per ingannare il leguleio. Alfonso è preoccupato per Mariana. Alla fattoria, la padrona di casa e Fe sono spaventate: ci sono i fantasmi! Pedro continua a promuovere inutilmente la bevanda amara, che neanche suo figlio vuole bere.



Una Vita (29-01-2016) - Episodio 146

Dopo aver scoperto che Manuela è la moglie di Justo, e si è spacciata per quel che non è, tutte le domestiche sono infuriate con lei. Anche Germán soffre per il tradimento subito, e Cayetana, approfittando di un suo momento di debolezza, lo circuisce. Celia è terrorizzata al pensiero di perdere Adriana e cova un odio viscerale per Justo e Manuela.



Beautiful - Venerdì 29 gennaio 2016

Caroline riceve la visita di Thomas, beve molto e finisce per baciarlo. Ridge confessa a Brooke di non potere avere figli.


Don Matteo 9 - Episodio 09

- Sotto accusa -
Il capitano è accusato di aggressione nei confronti di un minore colpevole di una rapina in farmacia. Mentre Don Matteo e Cecchini fanno le sue veci e cercano di aiutarlo, Tomàs convince Laura a non desistere dal tentativo di prendere la maturità.

- La veggente -
Le rivelazioni di una donna che dice di avere poteri paranormali permettono di ritrovare il cadavere di una giovane ricercatrice scomparsa anni prima. Intanto il fidanzato di Bianca vuole chiederle la mano, ma Tommasi non crede alla sua buona fede...



Don Matteo 9 - Episodio 07

- Il prezzo dell'amore - 
Mentre i nostri indagano sul tentato omicidio di una ragazza che ha un passato da escort, Bianca, Tommasi e Cecchini partecipano a una maratona. Intanto Laura è a Roma, ma siccome sente la mancanza di sua figlia contatta Tomas che cerca di convincerla a tornare.

- La straniera - 
I carabinieri indagano sulla morte di una donna il cui figlio piccolo ha urgente bisogno di un trapianto di midollo. Intanto l’ex fidanzato di Bianca torna per conquistarla: scopriamo che è un ex calciatore, mito di Cecchini. Don Matteo ritrova finalmente Laura, ricoverata in ospedale.



Don Matteo 9 - Episodio 06

- Vicini ed incredibilmente lontani -
A Spoleto un’auto viene fatta saltare in aria con una bomba artigianale ferendo due ragazzini. Mentre i carabinieri indagano, Lia finisce nei guai per aver posato per un calendario; Tommasi, che sta per ricevere un’onorificenza cittadina, l’aiuta affinché Cecchini non lo scopra.

- Scommessa perdente -
Mentre Don Matteo e i carabinieri indagano su di uno studente modello coinvolto in una rapina, Spoleto è in fermento per una gara di tango in cui Natalina e Cecchini competono l’uno contro l’altro.



Don Matteo 9 - Episodio 04

- Il coraggio di una figlia -
Un anziano scorbutico scompare dalla casa di cura in cui alloggiava e viene ritrovato in coma accanto al cadavere di una giovane donna. Mentre tutti si mobilitano per festeggiare a dovere i 40 anni di Tommasi, Laura viene corteggiata dal padre del bambino a cui dà ripetizioni.

- Una vita sul filo -
Mentre i carabinieri indagano su un tentato omicidio avvenuto in un call-center, dove ha preso a lavorare anche Natalina, scopriamo che il coraggioso Tommasi ha una fobia particolare … dei topi! Laura, invece, dopo l’ennesima delusione d’amore, decide di lasciare la canonica (e Ester).




Don Matteo 9 - Episodio 03

- Il record della vita -
Una giovane promessa del nuoto scompare, e viene ritrovata in fin di vita sulla riva di un fiume. Mentre Don Matteo e i nostri indagano, arriva a Spoleto il ragazzo siciliano di Lia, ma Cecchini mette in atto un’ “operazione sfidanzamento”.

- Fuori dal mondo -
Don Matteo indaga su un caso che coinvolge una famiglia che ha scelto di vivere evitando ogni contatto con la tecnologia. Cecchini, intanto, si affeziona a un animale e se lo porta a casa… costringendo così Tommasi ad avere un asinello come animale da compagnia.



Cuore Ribelle - Venerdì 29 gennaio 2016

Asuncion e Lupe vogliono mandare in prigione Mendoza, quando scoprono che l’uomo ha messo le mani addosso a Ramona.


Un posto al sole - Puntata del 28-01-2016 - Serie TV Italia

Don Matteo 10 [HD] - 4a puntata (28-01-2016) - Serie TV Italia

Episodio 7 - Non è colpa delle stelle
Un'alunna di don Matteo malata di tumore sembra essersi buttata dal tetto della scuola. Nel frattempo, Cecchini e Tommasi vogliono fare colpo sul PM e, in occasione del suo compleanno, gli regalano una bottiglia di champagne presa in prestito da Daniele, gallerista ed esperto d’arte. Ma il contenuto della bottiglia non è quel che sembra...

Episodio 8 - Medical Market
Mentre le indagini ruotano attorno alla morte di un medico  e al ferimento di una donna incinta, Cecchini fugge con una scusa da casa sua. L’ospiterà Margherita scatenando la gelosia non solo del PM, ma anche di Caterina.
In canonica, Ester chiede a Tomas di aiutarla a fare un progetto di scienze...



Il Segreto (28-01-2016) - Episodi 875(2a parte) 876 877(1a parte)

- Trame del pomeriggio e della prima serata -
Bosco e Ines si conoscono meglio e vivono momenti di amore intenso, ma Bosco non riesce a dimenticare le morti che forse ha causato. Alicia continua a interferire nei rapporti tra Conrado ed Aurora, anche ora che Conrado è in coma. Mariana confessa a Don Anselmo di sentirsi colpevole della morte di Cristina, una giovane donna conosciuta durante la sua prigionia. Gonzalo chiede a Pedro di denunciare Francisca, ma il sindaco si rifiuta di farlo, senza prove valide. Ines al risveglio non trova Bosco accanto a lei, ma solo una mappa disegnata dal ragazzo per arrivare a Puente Viejo. La ragazza arriva alla villa e chiede di Bosco, ma Francisca le dice di andar via, salvo poi cambiare idea quando Ines chiede informazioni di Candela, rivelando di essere una sua nipote. Francisca repentinamente cambia atteggiamento e le offre un lavoro come cameriera alla villa. Conrado sembra stia risvegliandosi dal coma. Aurora riesce a gestire le convulsioni di Conrado, ma secondo il medico le condizioni di Conrado possono solo peggiorare. Aurora e Alicia hanno un’ulteriore scontro verbale. Nicolas parte per un breve viaggio di lavoro. Ines viene assunta come cameriera da Francisca e quando la ragazza incontra Bosco trova una persona completamente diversa da quella che aveva conosciuto il giorno prima. Gonzalo non riesce a dominare la rabbia, va alla villa e accusa Francisca e Bosco di aver provocato l’inondazione, anche se non ha prove certe. Negli occhi di Bosco intravede solo odio e risentimento. Perché il ragazzo è cambiato? Ines è affranta per la freddezza di Bosco. Chiede permesso a Francisca per andare a far visita alla zia, ma la signora ha un altro piano in mente. Alicia chiede aiuto al sindaco nella lotta legale per i diritti patrimoniali di suo figlio. Pedro informa María e Gonzalo. Quest’ultimo, a sentire il nome del leguleio di Alicia, ha un sussulto: chi è Eufrasio Gutierrez?



giovedì 28 gennaio 2016

Tempesta d'amore - Giovedì 28 gennaio 2016

Normann resiste ai tentativi di Nils di rendersi simpatico. Friedrich cerca un chiarimento con Luisa.


Il Segreto (28-01-2016) - Episodi 874(2a parte) 875(1a parte)

- Trama del pomeriggio e della prima serata -
Bosco e Ines si conoscono meglio e vivono momenti di amore intenso, ma Bosco non riesce a dimenticare le morti che forse ha causato. Alicia continua a interferire nei rapporti tra Conrado ed Aurora, anche ora che Conrado è in coma. Mariana confessa a Don Anselmo di sentirsi colpevole della morte di Cristina, una giovane donna conosciuta durante la sua prigionia. Gonzalo chiede a Pedro di denunciare Francisca, ma il sindaco si rifiuta di farlo, senza prove valide. Ines al risveglio non trova Bosco accanto a lei, ma solo una mappa disegnata dal ragazzo per arrivare a Puente Viejo. La ragazza arriva alla villa e chiede di Bosco, ma Francisca le dice di andar via, salvo poi cambiare idea quando Ines chiede informazioni di Candela, rivelando di essere una sua nipote. Francisca repentinamente cambia atteggiamento e le offre un lavoro come cameriera alla villa. Conrado sembra stia risvegliandosi dal coma. Aurora riesce a gestire le convulsioni di Conrado, ma secondo il medico le condizioni di Conrado possono solo peggiorare. Aurora e Alicia hanno un’ulteriore scontro verbale. Nicolas parte per un breve viaggio di lavoro. Ines viene assunta come cameriera da Francisca e quando la ragazza incontra Bosco trova una persona completamente diversa da quella che aveva conosciuto il giorno prima. Gonzalo non riesce a dominare la rabbia, va alla villa e accusa Francisca e Bosco di aver provocato l’inondazione, anche se non ha prove certe. Negli occhi di Bosco intravede solo odio e risentimento. Perché il ragazzo è cambiato? Ines è affranta per la freddezza di Bosco. Chiede permesso a Francisca per andare a far visita alla zia, ma la signora ha un altro piano in mente. Alicia chiede aiuto al sindaco nella lotta legale per i diritti patrimoniali di suo figlio. Pedro informa María e Gonzalo. Quest’ultimo, a sentire il nome del leguleio di Alicia, ha un sussulto: chi è Eufrasio Gutierrez?


Beautiful - Giovedì 28 Gennaio 2016

Ridge ha lasciato per sempre Caroline, invitandola così ad avere un figlio, ma con un altro uomo.


Una Vita (28-01-2016) - Episodio 145

Dopo una notte brava, Leonor viene accompagnata da Marco a cambiare look, vestendosi alla moda parigina. Quando l’uomo le confida di amare molto disegnare il corpo delle donne, lei gli chiede di farle un ritratto. Felipe aggredisce Manuela per strada e Germán interviene per difenderla, ma mantiene le distanze dalla ragazza. Fabiana scopre che Manuela è la moglie di Justo. Rita assicura a Cayetana che non parlerà e sparirà dal quartiere e, pur esitando quando incrocia Manuela, si allontana...



Cuore Ribelle - Giovedì 28 gennaio 2016

Jimena è ormai rassegnata a dover lasciare Arazana a causa dell’arrivo dello zio, ma Sara decide di aiutarla.



Cuore Ribelle - Giovedì 28 gennaio 2016 di archimede-thevoice

Pablo Escobar - El patron del mal (SUB ITA) - Episodi 71 72 73 74













Pablo Escobar - El patron del mal (SUB ITA) - Episodi 66 67 68 69 70


















Miami Vice (1) - Episodio 23 - Codice d'onore

Miami Vice (1) - Episodio 22 - Di ricordi si muore

Miami Vice (1) - Episodio 21 - Nessuno vive in eterno

Miami Vice (1) - Episodio 20 - Gli invasori

Miami Vice (1) - Episodio 19 - Fatti uno per l'altro

Pablo Escobar - El patron del mal (SUB ITA) - Episodi 61 62 63 64 65

















Miami Vice (1) - Episodio 18 - Il labirinto

Miami Vice (1) - Episodio 17 - Riti di passaggio

Miami Vice (1) - Episodio 16 - Contrabbando

Miami Vice (1) - Episodio 15 - Triangolo d'oro - Parte 2

Miami Vice (1) - Episodio 14 - Triangolo d'oro - Parte 1

Pablo Escobar - El patron del mal (SUB ITA) - Episodi 56 57 58 59 60

















Miami Vice (1) - Episodio 13 - Un gioco da ragazzi

Miami Vice (1) - Episodio 12 - Il piccolo Principe

Miami Vice (1) - Episodio 11 - Racket

Pablo Escobar - El patron del mal (SUB ITA) - Episodi 51 52 53 54 55

















Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodi 46 47 48 49 50

















Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodi 41 42 43 44 45

















Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodi 36 37 38 39 40

















Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodi 31 32 33 34 35

















Un posto al sole - Puntata del 27-01-2016 - Serie TV Italia

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodi 26 27 28 29 30

















Tempesta d'amore - Mercoledì 27 gennaio 2016

Friedrich viene informato delle intenzioni di Luisa sull'eredità; lei non desiste e ne nasce un diverbio.



Tempesta d'amore - Mercoledì 27 gennaio 2016 di archimede-thevoice

mercoledì 27 gennaio 2016

Il Segreto (27-01-2016) - Episodi 873(2a parte) 874(1a parte)

Mentre Aurora è al Jaral per sistemare la camera dove porteranno Conrado, Alicia dà disposizione al dottore di portare Conrado a casa sua, dove lo accudirà lei. Aurora va su tutte le furie e le promette guerra. Dolores, dopo tante ore, ritorna all’emporio in stato confusionale. Bosco, dopo essere scappato dalla villa, vaga pensieroso nei pressi del fiume quando inaspettatamente incontra la bella Ines. Gonzalo, aiutato da Maria, va a perlustrare i margini del fiume dove pensa abbia avuto origine la piena e trova un fazzoletto a righe, lo stesso che Don Anselmo raccontò che copriva il volto di chi l’aveva sequestrato. Questo indizio convince sempre più Gonzalo che l’alluvione sia stata causata da qualcuno che voleva colpire lui e la sua famiglia, quindi continua ad indagare e chiede a Fe se riconosce quel fazzoletto. Fe gli dice che è di Bosco.



Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 25

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 24

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 23

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 22

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 21

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 20

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 19

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 18

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 17

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 16

Miami Vice (1) - Episodio 10 - Palude

Miami Vice (1) - Episodio 09 - Il grande Mc Carthy

Miami Vice (1) - Episodio 08 - Senza uscita

Miami Vice (1) - Episodio 07 - Jack l'orbo

Miami Vice (1) - Episodio 06 - Il Ritorno di Calderone - Parte 2

Miami Vice (1) - Episodio 05 - Il Ritorno di Calderone - Parte 1

Miami Vice (1) - Episodio 04 - Gente fidata

Miami Vice (1) - Episodio 03 - Luci Rosse

Miami Vice (1) - Episodio 02 - Il Colombiano - Parte 2

Miami Vice (1) - Episodio 01 - Il Colombiano - Parte 1

Una Vita (27-01-2016) - Episodio 144

Justo e Manuela decidono di andare alla ricerca di donna Antonia, la direttrice dell’orfanotrofio, per cercare di riavere Adriana, ignari del fatto che la signora in questione è già stata contattata da Felipe, che intende comprare il suo silenzio. Dopo essersi sbarazzata della signora Vizcaíno, Úrsula viene inviata da Cayetana a convocare Rita, l’ultima persona rimasta a poterla smascherare.



Beautiful - Mercoledì 27 Gennaio 2016

Brooke continua a parlare e sparlare della voglia di Caroline di avere un bambino da Ridge.



Beautiful - Mercoledì 27 Gennaio 2016 di archimede-thevoice

Corri ragazzo corri

Nel 1942 Srulik, un bambino di otto anni, fugge dal ghetto di Varsavia. Da quel momento, cercherà di sopravvivere dapprima da solo nella foresta e in seguito in una fattoria polacca, assumendo l'identità dell'orfano cristiano Jurek. Durante tutto il suo calvario, rischierà però di perdere la propria identità ebraica incontrando persone che lo inganneranno per una ricompensa, lo picchieranno e cercheranno di ucciderlo, e altre disposte a rischiare tutto pur di aiutarlo.



Violetta - 2a puntata

Miniserie in due puntate diretta da Antonio Frazzi tratta dall'opera "La traviata" di Giuseppe Verdi e dal romanzo di Alexandre Dumas "La signora delle camelie" che ispira l'opera.
I protagonisti, Violetta e Alfredo, sono interpretati rispettivamente da Vittoria Puccini e Rodrigo Guirao Díaz.

Trama
Il messo imperiale Caleffi (Tobias Moretti) indaga Violetta Valery (Vittoria Puccini) a causa dei suoi legami coi patrioti che si oppongono al dominio austriaco. Tra le persone interrogate vi è Alfredo (Rodrigo Guirao Diaz), uno studente idealista che si troverà così a raccontare la storia d'amore che lo lega alla donna.
Alfredo conosce Violetta e se ne invaghisce, corteggiandola. La donna, inizialmente titubante, cede e tra i due scoppia la passione. Alfredo scopre però che Violetta è una cortigiana. Dilaniato dai dubbi sul lasciarla o no, si fa convincere dalle promesse della donna di cambiare vita. I due si rifugiano in Liguria per poter vivere il loro sentimento. Giorgio, padre di Alfredo, convince però Violetta che per il suo stesso bene è meglio che lo abbandoni. Sentendosi ingannato, il giovane ritorna a Milano e si riavvicina ai rivoluzionari, restando ferito in uno scontro con gli austriaci
In seguito Alfredo scoprirà che Violetta in realtà non ha mai smesso di amarlo e che svolgeva la sua attività di cortigiana per fini patriottici. La ritroverà troppo tardi, quando ormai è ridotta in fin di vita dalla tisi.



Violetta - 1a puntata

Miniserie in due puntate diretta da Antonio Frazzi tratta dall'opera "La traviata" di Giuseppe Verdi e dal romanzo di Alexandre Dumas "La signora delle camelie" che ispira l'opera.
I protagonisti, Violetta e Alfredo, sono interpretati rispettivamente da Vittoria Puccini e Rodrigo Guirao Díaz.

Trama
Il messo imperiale Caleffi (Tobias Moretti) indaga Violetta Valery (Vittoria Puccini) a causa dei suoi legami coi patrioti che si oppongono al dominio austriaco. Tra le persone interrogate vi è Alfredo (Rodrigo Guirao Diaz), uno studente idealista che si troverà così a raccontare la storia d'amore che lo lega alla donna.
Alfredo conosce Violetta e se ne invaghisce, corteggiandola. La donna, inizialmente titubante, cede e tra i due scoppia la passione. Alfredo scopre però che Violetta è una cortigiana. Dilaniato dai dubbi sul lasciarla o no, si fa convincere dalle promesse della donna di cambiare vita. I due si rifugiano in Liguria per poter vivere il loro sentimento. Giorgio, padre di Alfredo, convince però Violetta che per il suo stesso bene è meglio che lo abbandoni. Sentendosi ingannato, il giovane ritorna a Milano e si riavvicina ai rivoluzionari, restando ferito in uno scontro con gli austriaci
In seguito Alfredo scoprirà che Violetta in realtà non ha mai smesso di amarlo e che svolgeva la sua attività di cortigiana per fini patriottici. La ritroverà troppo tardi, quando ormai è ridotta in fin di vita dalla tisi.



Cuore Ribelle - Mercoledì 27 gennaio 2016

Per Teresa ed Anibal è un periodo di felicità. Adolfo va a casa di Sara perchè vorrebbe intervistarla ma lei rifiuta.



Cuore Ribelle - Mercoledì 27 gennaio 2016 di archimede-thevoice

Un posto al sole - Puntata del 26-01-2016

Il paradiso delle signore - 10a puntata (26-01-2016)

Per riconquistare la fiducia di Teresa, Pietro Mori decide di raccontarle la propria storia, e la porta in un parco. Qui c’è Ettore, il proprietario di un chiosco, l’uomo che si è preso cura di Pietro quando appena sedicenne arrivò a Milano in cerca di fortuna. Ma mentre parlano arriva la notizia che la nave Andrea Doria sarebbe naufragata. Mori deve rientrare in ufficio urgentemente, il fratello del fido ragionier Galli era imbarcato proprio sulla nave e vuole essere vicino a lui in quelle che si annunciano come ore di angoscia.
Lucia sa che se avesse seguito Cazzaniga in America ora sarebbe probabilmente morta, lo interpreta come un segno del cielo e prova a riavvicinarsi a Giovanni, suo marito. Intanto la direttrice Mantovani ha fatto assumere Donata, la madre adottiva di sua figlia, nel reparto cosmetici e a suo modo cerca di aiutarla ad inserirsi al meglio. E mentre Vittorio dopo essersi licenziato ciondola in casa in preda alla disperazione, Andreina, resa furiosa dall’abbandono e dalle rivelazioni che le ha fatto il padre, si presenta in ufficio di Mori armata di pistola e gli spara ferendolo a un braccio. Pietro e Mandelli si accordano: Andreina non sarà denunciata ma Mandelli dovrà rinunciare alla sua vendetta.
Cala la notte e mentre Quinto costruisce la casa per Anna aiutato dai magazzinieri, dalle commesse e dai creativi, Teresa gira per Milano per riuscire a fare chiarezza nel proprio cuore. L’indomani quando si presenta a Pietro per comunicargli la propria decisione l’uomo viene arrestato...



martedì 26 gennaio 2016

Tempesta d'amore - Martedì 26 gennaio 2016

Sebastian chiede a Luisa di scegliere tra l'amore per lui e l'eredità. Natasha vorrebbe accasarsi da Michael...



Tempesta d'amore - Martedì 26 gennaio 2016 di archimede-thevoice

Il Segreto (26-01-2016) - Episodi 872(2a parte) 873(1a parte)

Francisca gioisce per aver ottenuto la sua vendetta, mentre Bosco, incalzato da Bernarda, ha una crisi di coscienza e scappa dalla villa. Gonzalo e Mauricio sono sicuri che non si tratti di una calamità naturale. Conrado viene ritrovato sotto le macerie dello stabilimento termale e Aurora, aiutata da Alfonso e Nicolas, lo porta al dispensario dove viene visitato dal dottor Zapaleda che ne constata lo stato comatoso.



Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 15

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 14

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 13

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 12

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 11

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 10

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 09

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 08

Pablo Escobar - El padron del mal (SUB ITA) - Episodio 07

Forever - Episodio 16 - Ricordi omicidi

Beautiful - Martedì 26 Gennaio 2016

La complicità tra Caroline e Thomas cresce, nonostante i sentimenti che la ragazza nutre nei confronti di Ridge.



Beautiful - Martedì 26 Gennaio 2016 di archimede-thevoice

Una Vita (26-01-2016) - Episodio 143

Justo va in cerca della signora Vizcaíno, la donna a cui le monache avevano affidato Inocencia, e che aveva mentito a Manuela dicendole che la piccola era morta. Úrsula, però, confida a Cayetana di essersi già occupata della donna.



Cuore Ribelle - Martedì 26 gennaio 2016

Adela capisce che tra lei e il contabile è finita per sempre e questo la fa soffrire molto.



Cuore Ribelle - Martedì 26 gennaio 2016 di archimede-thevoice

Un posto al sole - Puntata del 25-01-2016 - Serie TV Italia

Il paradiso delle signore - 9a puntata (25-01-2016)

- Il momento di dedicede -
Manca oramai una settimana alle nozze e al Paradiso ci si organizza per i regali. Le commesse comprano una zuccheriera in argento, i pubblicitari un registratore che utilizzano per registrare gli auguri del personale. Intanto Vittorio cerca di contattare la Callas per averla come testimonial della “Collezione Paradiso”.
Mandelli consapevole di non poter incastrare Mori e per evitare che la figlia lo sposi incarica Cazzaniga di ucciderlo. Mori intanto si introduce segretamente nella Fondazione Mandelli, con l’aiuto del vecchio amico Jacobi, sperando di poter recuperare il verbale che lo accusa e che è nella cassaforte, ad attenderlo c’è Cazzaniga.
Quinto ha deciso di sposare la sua Anna nonostante lei aspetti un figlio da Massimo. E mentre Silvana su consiglio di Roberto legge in una notte “Jane Eyre”, Lucia è alle prese con una crisi sentimentale. Dopo aver saputo che Cazzaniga ha deciso di lasciare per sempre il paese, si reca a casa sua e i due si abbandonano alla passione. Cazzaniga la informa che il giorno dopo si imbarcherà sull’Andrea Doria e le chiede di fuggire con lui.
Anche Vittorio vorrebbe fare la sua proposta a Teresa e acquista dal gioielliere un bellissimo anello di fidanzamento.

- Ostacoli -
Mori deve consegnare alla Callas l’abito della nuova “Collezione Paradiso” creato per lei, Teresa lo accompagna nel caso ci siano da apportare modifiche. Ma Pietro si mette alla guida ubriaco e quando Teresa se ne accorge decide di scendere e di ritornare al Paradiso a piedi. Mori di li a poco fa un incidente e l’abito della Callas viene danneggiato. Quando Vittorio vede rientrare Mori e viene a sapere dell’accaduto si infuria e aggredisce l’amico che ha messo a rischio anche la vita di Teresa. La colluttazione si placa solo quando Pietro confessa i suoi problemi con l’alcool. Teresa e Vittorio decidono di aiutarlo. Il modo in cui Mori guarda Teresa però non sfugge al pubblicitario, tanto più che scopre nel suo cassetto il ciondolo a forma di sole che l’imprenditore ha comprato pensando a Teresa. A Vittorio basta vedere il ciondolo al collo di Teresa per capire che deve farsi da parte e, per facilitare il compito alla ragazza, si fa vedere in giro a braccetto con l’affascinante Valeria Craveri. Pietro, stanco della messa in scena con Andreina, la lascia e si dichiara a Teresa. Cazzaniga deluso per il rifiuto di Lucia, consegna a Giovanni un foulard che la donna ha lasciato a casa sua nella loro notte di passione. Giovanni, furibondo, allontana Lucia impedendole di avvicinarsi al piccolo Paolo. Lei non può far altro che cercare conforto nell’abbraccio delle sue colleghe e amiche. Quinto, intanto, sempre più innamorato di Anna, decide di costruire una casa che sarà il loro nido d’amore. Se riuscirà a tirarla su in una sola notte, nessuno potrà togliergliela, in virtù di una legge dell’epoca.



lunedì 25 gennaio 2016

Tempesta d'amore - Lunedì 25 Gennaio 2016

Kostantin ritorna al Fursthenof, e Natasha intuisce che il ragazzo è la persona giusta per far ingelosire Micheal.



Tempesta d'amore - Lunedì 25 Gennaio 2016 di archimede-thevoice

Vikings (03) - Episodio 10 - The Dead

L'emissario franco Roland giunge all'accampamento vichingo per consegnare ai norreni l'oro previsto dall'accordo e per esortarli ad andarsene. Tuttavia, i vichinghi rimangono ancora un mese e il conte Oddone si reca personalmente all'accampamento per esigere che i norreni rispettino i patti. Bjorn accoglie il conte e gli spiega che non sono ancora salpati perché re Ragnar è troppo debole per viaggiare. Il giovane guerriero spiega che Ragnar, sentendo la fine vicina, desidera essere seppellito con il rito cristiano una volta sopraggiunta la morte. Se ciò non verrà concesso, i suoi uomini rimarranno nella terra dei franchi. Oddone acconsente e promette che, una volta morto, il corpo di Ragnar possa essere condotto nella cattedrale e ricevere una sepoltura cristiana. Poco dopo Ragnar muore e viene posto nella bara fatta costruire da Floki. Tutti dicono addio al loro re: Floki confessa di aver ucciso Athelstan, Lagertha dice che una volta raggiunto il Valhalla lei e Ragnar potranno amarsi nuovamente e Rollo dice di aver sempre vissuto alla sua ombra e che è ormai giunto il momento di guadagnarsi la propria gloria. La bara viene poi condotta in processione fino all'interno della cattedrale e viene lasciata dai vichinghi al cospetto dell'imperatore Carlo e della principessa Gisla. L'arcivescovo inizia a celebrare il funerale, ma all'imprrvviso la bara si apre e Ragnar balza in piedi, causando il panico tra tutti i presenti. Mentre i sei vichinghi che hanno trasportato la bara si armano con le spade nascoste proprio all'interno di essa, Ragnar minaccia il re Carlo con un coltello e poi uccide l'arcivescovo. Ragnar prende poi in ostaggio la principessa Gisla e, in questo modo, lui e i suoi uomini riescono a raggiungere incolumi il ponte coperto. Qui, dopo aver aperto il portone, Ragnar libera Gisla permettendole di tornare al sicuro, mentre i norreni cominciano a penetrare nella città e a saccheggiarla. Nell'accampamento vichingo la gioia per aver preso la città si mischia all'irritazione di alcuni, soprattutto di Lagertha, nei confronti di Ragnar, il quale ha avuto come unico complice nel piano suo figlio Bjorn. La maggior parte dei vichinghi lascia Parigi, mentre una piccola parte dell'esercito di Ragnar, comandata da Rollo, resta a controllare l'accampamento. A palazzo, l'imperatore Carlo espone a sua figlia Gisla la sua intenzione di allearsi con i pagani, offrendo loro delle terre in cambio della loro protezione contro eventuali nuove incursioni da parte di altri vichinghi. Il re dice che per rafforzare l'alleanza, la donna dovrà sposare il loro leader. La principessa rimane scandalizzata e rifiuta assolutamente di assecondare il padre. Tuttavia, il re è irremovibile, e crede che quella del matrimonio sia la soluzione migliore per il bene di Parigi e della Francia Occidentale. Rollo viene ricevuto a corte e il re dei franchi gli propone l'accordo: il guerriero vichingo potrà diventare duca, ottenere delle terre nel nord del regno e sposare la principessa Gisla; in cambio egli si dovrà impegnare a difendere Parigi da eventuali attacchi. Gisla accoglie il norreno con parole dure e rabbiose e dichiara tutto il suo disprezzo nei suoi confronti. Rollo rimane impassibile e sorprende la principessa salutandola in francese. Nel frattempo, Ragnar e i suoi uomini sono in viaggio verso casa. Il re chiede a Floki di avvicinarsi e lo accusa di aver ucciso Athelstan.



Vikings (03) - Episodio 09 - Breaking Point

La caduta dalle mura di Parigi sembra aver causato a Ragnar danni interni estremamente seri: il re presenta del sangue nell'urina e appare sempre più sofferente e dolorante. In uno spasmo di dolore, Ragnar ha un'allucinazione di Athelstan, al quale chiede di non abbandonarlo. Successivamente, il re vede se stesso rannichiato in una pozza di sangue, tormentato da una figura terrificante e gli dei Odino e Cristo. Lagertha e le sue fanciulle dello scudo raggiungono il ponte coperto a nuoto, si arrampicano sui tronchi ed entrano sul ponte, uccidendo le guardie e aprendo il portone dall'interno. I vichinghi si gettano all’attacco della porta principale della città, ma i franchi respingono l’assalto facendo scorrere sul ponte un enorme cilindro costituito da rostri di ferro. L'arma travolge diversi uomini e costringe i vichinghi a ritirarsi, ma alla fine della sua corsa, approfittando del tempo di recupero, Rollo riesce a puntellarlo al ponte, impedendo il recupero e permettendo ai norreni di avanzare. Superato il ponte levatoio, lo scontro tra i due eserciti si fa cruento. I franchi, con il supporto di rinforzi, costringono i norreni a ritirarsi e a lasciare diversi compagni, tra i quali vi sono lo jarl Siegfried e Sinric. Questi ultimi vengono portati al cospetto dell'imperatore: Sinric dice di non appartenere a nessuna fazione e di essere solamente un interprete e per questo motivo il conte Oddone decide di non giustiziarlo; Siegfried, invece, viene decapitato. A Kattegat, un missionario cristiano di nome Ansgar viene catturato e portato al cospetto della regina Aslaug, la quale, davanti alla determinata fede del missionario, decide di sottoporlo alla prova di Dio. Essa consiste nell'afferrare con le mani una villetta di ferro rovente e, senza avvertire dolore, portarla fino ai piedi della regina. Il missionario fallisce e viene giustiziato. Nel Wessex, re Ecbert ribadisce a Judith che lei e il piccolo Alfred godono della sua protezione senza condizioni. Tuttavia, il re chiede che la principessa diventi la sua amante come segno di gratitudine. A tavola, Aethelwulf informa Ecbert dei successi conseguiti nel regno di Mercia e dice di considerare la nascita di Alfred una benedizione di Dio. Il principe espone al re anche il suo sospetto che sia stato inviato in Mercia per essere ucciso, ma Ecbert si mostra sorpreso e addolorato da tale affermazione e assicura Aethelwulf che non tramerebbe mai contro il suo unico e amato figlio. A Parigi, malgrado le vittorie conseguite sui vichinghi, la situazione é peggiorata, anche a causa di un'epidemia scoppiata tra la popolazione della città. Oddone è consapevole che la città non possa resistere ad un altro assedio e convince l'imperatore Carlo a scendere a patti con i pagani. Roland viene inviato nell'accampamento nemico come emissario, con la proposta di un incontro per discutere un accordo che favorirebbe entrambe le fazioni. Ragnar accetta, scatenando le proteste di molti dei suoi uomini, ancora convinti di poter conquistare la città con le armi. Le lamentele fanno infuriare Ragnar, che ribadisce la sua posizione di re e il suo diritto di avere l'ultima parola su tutte le decisioni. Il giorno seguente, Ragnar e Sinric (tornato al campo con Roland il giorno prima) incontrano Carlo e il conte Oddone, i quali offrono 5760 libbre d’oro chiedendo in cambio che i norreni lascino Parigi. Ragnar, non del tutto soddisfatto dell’offerta, e sicuro che presto sarebbe morto per la malattia, chiede di essere battezzato in modo da potersi ricongiungere in paradiso con Athelstan. Perplessi e sorpresi, i franchi acconsentono e l’arcivescovo di Parigi battezza Ragnar nelle acque della Senna poco distanti. Accortisi dell'assenza di Ragnar, Rollo, Lagertha, Kalf, Bjorn e Floki realizzano che l'incontro sia già in corso e giungono in tempo per assistere esterrefatti al rito cristiano.



Vikings (03) - Episodio 08 - To the Gates!

Comincia l'assedio di Parigi: lo schieramento guidato da Lagertha si avvicina alla torre che protegge l'accesso al ponte coperto che porta in città, mentre Rollo e il suo gruppo raggiungono le mura esterne con le navi e le torri d'assedio costruite da Floki. Sotto una pioggia di dardi che mietono numerose vittime, i vichinghi cominciano a sbarcare e ad arrampicarsi sulle torri incitati da Floki, Rollo e Bjorn. Sul fronte di terra, Lagertha, Kalf, Erlendur e Siegfried fanno avvicinare un ariete protetto da una gabbia al grande portone. Non riuscendo a sfondare l'accesso, i vichinghi inseriscono due lance nel portone e le legano a dei cavalli, in modo da forzare l'accesso dall'esterno e splancarlo con la forza. Il metodo ha successo e i vichinghi entrano sul ponte, non trovando tuttavia alcuna resistenza. Mentre Erlendur e gli altri uomini corrono verso la fine del ponte, Kalf teme che possa essere una trappola e allontana Lagertha con la forza. Infatti, quando i vichinghi arrivano al ponte levatoio, questo si abbassa velocemente, permettendo ai franchi di colpire con balestre e balliste. Molti uomini vengono colpiti ed Erlendur viene ferito al volto. L'assalto alle mura è altrettanto compromesso: i franchi, incitati dalla principessa Gisla in persona, la quale ha fatto issare sulla torre il sacro vessillo di San Dionigi, riescono ad impedire ai vichinghi di entrare all'interno della cinta muraria. Le perdite tra i norreni sono ingentissime. Anche un ultimo disperato assalto guidato da Rollo, Bjorn e Ragnar fallisce, mentre i franchi continuano ad incendiare le torri d'assedio sotto gli occhi sconvolti ed impotenti di Floki. Quest'ultimo inizia a disperare per essere stato abbandonato dai suoi dei e medita il suicidio. I vichinghi si ritirano, lasciando l'imperatore Carlo e tutta la città a celebrare la vittoria nella cattedrale. A Kattegat, Þorunn lascia la figlia Siggy alle cure di Aslaug, prima di lasciare il villaggio. Nell'accampamento norreno si piangono i caduti e si curano i numerosi feriti, tra i quali vi è Bjorn. Floki non trova pace e viene abbandonato anche da Helga, ancora sconvolta per la confessione di suo marito riguardo l'assassinio di Athelstan. Ragnar si allontana tra gli alberi e, palando con Athelstan, confessa di aver affidato il comado a Floki solo per vederlo fallire e dubitare degli dei.



Vikings (03) - Episodio 07 - Paris

La flotta vichinga risale la Senna, avvicinandosi a Parigi. La paura si sparge velocemente tra la popolazione e il conte Oddone consiglia all'imperatore Carlo di lasciare la città. Tuttavia, su consiglio di sua figlia Gisla, il sovrano si rifiuta di abbandonare i suoi sudditi. Mentre la maggior parte dei vichinghi si accampa, un gruppo di navi guidate da Rollo si avvicina alle mura per studiare meglio le difese. Nel Wessex, re Ecbert parla a suo figlio Aethelwulf della possibilità di invadere il regno di Northumbria e detronizzare re Aelle, il padre della principessa Judith. A corte giunge un uomo dal regno di Mercia, il quale comunica a Ecbert e Aethelwulf che la regina Kwenthrith sta uccidendo tutti i nobili che le si oppongono. Nell'accampamento vichingo, Ragnar affida il comando dell'attacco a Floki e, durante il consiglio con gli altri comandanti, Rollo suggerisce di attaccare simultaneamente sia dal fiume che da terra. Lagertha decide di guidare gli uomini a terra, mentre Rollo avrà il comando delle navi. Floki inizia subito a costruire le torri d'assedio necessarie per assaltare le mura. A Kattegat, Þorunn vive una profonda crisi d'identità e chiede a Aslaug di prendere la sua bambina. La regina si rifiuta, dicendole che sua figlia ha un gran bisogno di sua madre. Nel Wessex, re Ecbert invia Aethelwulf dalla regina Kwenthrith con l'ordine di porre fine al suo comportamento folle e di firmare il documento di sottomissione del regno di Mercia a quello del Wessex. Se non obbedirà, la Mercia verrà attaccata e Kwenthrith detronizzata. Intanto, Ragnar continua a soffrire per la morte di Athelstan. Il conte Oddone, re Carlo e la principessa Gisla discutono l'imminente attacco vichingo; la donna si mostra determinata a difendere Parigi fino alla fine. Rimasti soli, il conte e la principessa discutono la proposta di matrimonio di lui: Gisla cerca di evitare l'argomento, chiedendo a Oddone di concentrarsi sulla difesa della città. Mentre è al lavoro sulle torri d'assedio, Floki dice a Helga che gli dei stanno utilizzando le sue mani per costruire e, esaltato, le confessa di aver ucciso Athelstan. Helga rimane profondamente sconvolta e scappa. Aethelwulf giunge in Mercia e parla con la regina Kwenthrith, la quale cerca prima di sedurlo e poi lo minaccia apertamente mostrandogli Magnus, il neonato che secondo lei sarebbe figlio suo e di Ragnar. Il bambino le garantirebbe l'appoggio del re vichingo nel caso in cui la Mercia venisse attaccata. Aethelwulf la informa che a seguito della distruzione dell'insediamento vichingo, il regno del Wessex è già in guerra con Ragnar e i norreni e la intima a firmare il documento di sottomissione e a pagare le tasse e il tributo dovuti a re Ecbert. Quest'ultimo, nel frattempo, mostra a Judith un rotolo romano tradotto da Athelstan. Il re, dopo averle promesso che proteggerà lei e suo figlio, la bacia sulla bocca. A Parigi, i vichinghi sono pronti ad attaccare la città: le navi sono in posizione e le torri d'assedio già pronte sulle zattere.



Vikings (03) - Episodio 06 - Born Again

Sulla spiaggia di Kattegat, Athelstan spiega a Ragnar la morfologia di Parigi, sottolineando la massiccia presenza di fortificazioni. Nel frattempo, Þorunn partorisce una bambina che Bjorn decide di chiamare Siggy. Floki accompagna un contadino di nome Stender al cospetto di Raganr. L'uomo, proveniente dall'insediamento vichingo nel Wessex, informa il re dell'attacco di Aethelwulf e del tradimento di re Ecbert. Ragnar promette vendetta contro i sassoni, ma Floki è convinto che la causa di tutto sia Athelstan. Per evitare che il contadino parli con altre persone e che biasimi Athelstan per la situazione nel Wessex, Ragnar lo strangola. Athelstan riceve un'illuminazione divina, ovvero il segno che attendeva da tempo. Nel Wessex, la principessa Judith dà alla luce un bambino, ma viene subito arrestata e condannata per adulterio. Il vescovo Edmund espone i dettagli della pena secondo la legge canonica: alla donna dovranno essere rimosse orecchie e naso. Prima dell'esecuzione, re Ecbert chiede a Judith il nome del padre del bambino. La donna non risponde e il boia le taglia l'orecchio destro. A causa del dolore, la donna urla il nome di Athelstan. A questo punto, Ecbert ferma l'esecuzione e sfrutta il fatto che Athelstan sia un uomo di Dio per far credere a suo figlio e alla corte che si sia trattato di un miracolo e non di adulterio. Judith viene dunque assolta e Ecbert decide di battezzare il bambino con il nome di Alfred. Athelstan decide di rinnegare gli dei pagani e di ritornare tra le braccia del Signore. Osservato da Floki, l'uomo si immerge nelle acque del fiordo, si toglie il bracciale donatogli da Ragnar e lo lancia in acqua. Dopodiché, Athelstan va da Ragnar e lo informa della sua rinascita spirituale, aggiungendo che forse dovrebbe lasciare Kattegat. Ragnar si rifiuta di lasciarlo andare e gli dice che lui è sotto la sua protezione. Intanto, Floki informa Bjorn di voler tornare nelle sue terre in seguito al tradimento di Athelstan. L'uomo chiede che nel frattempo vengano tutti informati al riguardo. A Kattegat giunge una flotta guidata da Kalf per unirsi alla spedizione a Parigi. Insieme allo jarl di Hedeby vi sono lo jarl Siegfried, Erlendur e sua moglie Torvi. Durante il ricevimento, Þorunn libera Bjorn da ogni obbligo di fedeltà verso di lei, dicendogli che capirebbe se lui volesse giacere con altre donne. Entrando nella grande sala, Athelstan viene trattato freddamente. Rollo gli scopre il polso, mostrando a tutti l'assenza del bracciale. Arrivato Ragnar, Athelstan lo segue nelle stanze private, dove ad aspettarli vi è Sinric, un uomo che parla la lingua dei franchi e che spiega loro la via per trovare la foce della Senna e arrivare a Parigi. Nelle sue terre, Floki è intento a scolpire le teste decorate da montare sulla prua delle navi. Ad un tratto, l'uomo vede del sangue grondare da una scultura e lo interpreta come un segno divino. Floki decide di tornare a Kattegat ed Helga gli chiede spiegazioni: suo marito ha intenzione di uccidere qualcuno. Sulla spiaggia di Kattegat, Bjorn incontra Torvi e i due hanno un rapporto sessuale. Athelstan è intento a pregare nella sua casa, quando giunge Floki. Quest'ultimo lo colpisce con un'ascia, uccidendolo. Ragnar porta il corpo di Athelstan tra le montagne per seppellirlo. Terribilmente addolorato, il re dice addio all'amico e pone una croce di legno sul luogo della sepoltura. Sceso in un ruscello, Ragnar si rade la testa a zero, chiedendo perdono ad Athelstan per non averlo salvato e mettendosi il suo crocifisso al collo.



Vikings (03) - Episodio 05 - The Usurper

Durante il viaggio di ritorno verso Kattegat, Ragnar chiede ad Athelstan di parlargli ancora di Parigi e il monaco gli racconta delle sue mura altissime, della richezza delle sue case, delle sue chiese e soprattutto della bellezza delle sue donne. Il rapporto tra i due disgusta Floki, il quale è sempre più irritato dall'interesse di Ragnar per i cristiani. Sbarcati a Kattegat, i vichinghi si scambiano le brutte notizie: Lagertha dice alle due donne di Torstein che l'uomo ha raggiunto il Valhalla, mentre Aslaug informa Rollo della morte di Siggy. Rollo si ubriaca e finisce con litigare con alcuni uomini. Bjorn cerca di intervenire in suo favore e di allontanarlo dalla folla, ma poi finisce per azzuffarsi con lui. Nel frattempo, Helga racconta di Harbard a Floki, che si convince che le donne siano state visitate da Odino. Ragnar sospetta di Aslaug e, informato da Floki, costringe la regina a confessargli la sua infedeltà. Lagertha riceve la notizia del tradimento di Kalf e convince Ragnar ad aiutarla a recuperare il suo regno. Nel Wessex, la principessa Judith confessa a Aethelwulf di essere incinta, ma il principe le dice che la cosa è impossibile visto che non hanno avuto rapporti sessuali da molto tempo. L'espressione della donna fa capire ad Aethelwulf che la moglie lo ha tradito. Re Ecbert viene a sapere di alcuni disordini avvenuti nell'insediamento vichingo, dove alcuni contadini sassoni hanno assassinato dei vichinghi. Interessato a riportare l'ordine, il sovrano invia suo figlio e i suoi nobili nella regione. Ragnar annuncia l'intenzione di organizzare una nuova incursione a Parigi, notizia che sorprende Lagertha. Quest'ultima, infatti, esige che prima di partire per il regno dei Franchi, Ragnar la aiuti a recuperare le sue terre. I due si recano dunque a Hedeby, dove Ragnar chiede a Kalf di unirsi alla spedizione a Parigi. Kalf prende del tempo per considerare l'offerta e confessa a Lagertha di aver pianificato il suo tradimento dall'inizio e di essere attratto da lei. A Kattegat, Rollo va dall'Indovino per chiedere quale sia il senso della sua rabbia. L'Indovino gli dice che gli dei hanno in serbo per lui grandi piani. Nel Wessex, Aethelwulf attacca l'insediamento vichingo con i suoi uomini, facendo strage di tutti i suoi abitanti, compresi donne e bambini. L'attacco scatena la furia di re Ecbert, che accusa i nobili di aver disobbedito ai suoi oridini e, così facendo, di aver messo in serio pericolo i suoi rapporti con Ragnar. Ecbert li fa arrestare tutti e, rimasto solo con suo figlio, si rallegra con lui della buona riuscita del piano. L'attacco, infatti, gli ha dato la possibilità di liberarsi in una sola volta di tutti quei nobili contrari ai suoi piani politici.



Vikings (03) - Episodio 04 - Scarred

A Kattegat, Aslaug e Helga continuano ad essere affascinate da Harbard, mentre Siggy diventa sempre più sospettosa. Harbard invita Aslaug a seguirlo in una capanna: l'uomo le dice che lui percepisce la sua tristezza e poi i due hanno un rapporto sessuale. Dopo la vittoria in Mercia, l'esercito congiunto di sassoni e vichinghi parte per il Wessex. Il principe Aethelwulf, a tavola con Rollo e Floki, elogia la stima e l'amicizia che secondo lui ormai regnano tra i loro popoli. Tuttavia, Floki lo tratta freddamente, ancora convinto che la decisione di allearsi con i cristiani vada contro i loro interessi e il volere degli dèi. Athelstan ha un rapporto carnale con la principessa Judith, mentre Ecbert e Lagertha continuano a frequentarsi. A Hedeby, Kalf si prepara per il ritorno di Lagertha: il nuovo jarl informa Einar di aver suggellato una nuova alleanza che potrà protteggerli contro qualunque oppositore. A Kattegat, in assenza di Aslaug, Siggy va alla ricerca di Ubbe e Hvitserk, i quali sono scappati nella foresta. Vedendoli camminare sulla superficie ghiacciata di un lago, la donna inizia a chiamarli, ma i due continuano imperterriti ad avanzare e rompono il ghiaccio con il loro peso. Precipitati nell'acqua gelata, i bambini si salvano solo grazie al sacrificio di Siggy, la quale viene lasciata affogare dopo aver avuto una visione di sua figlia Thyri e aver affidato i bambini a Harbard. Nel Wessex, re Ecbert riceve calorosamente suo figlio Aethelwulf, la principessa Kwenthrith, suo fratello Burgred e Ragnar. Alla festa presenzia anche re Aelle di Northumbria. Ecbert cerca di convincere Athelstan e Lagertha a rimanere nel Wessex. Lagertha racconta a Ragnar dei progressi del loro nuovo insediamento. A Hedeby, Kalf accoglie con gioia il suo nuovo alleato, Erlendur, l'unico soppravvissuto tra i figli di re Horik, adesso sposato con Torvi, la vedova dello jarl Borg. La principessa Kwenthrith consola suo fratello Burgred, prima di avvelenarlo e di proclamarsi unica regina della Mercia. Dopo la morte di Siggy, Harbard lascia Kattegat.



Vikings (03) - Episodio 03 - Warrior's Fate

A Kattegat, Helga porta l'uomo del sogno nella casa di Aslaug e costui si presenta come Harbard, vagabondo che in cambio di ospitalità racconta storie e leggende. Aslaug cura le sue ferite e, insieme a Helga, rimane visibilmente colpita dall'uomo. Siggy, invece, è molto sospettosa. Nel Wessex, re Ecbert ha un diverbio con i suoi nobili, che non sono affatto contenti di tutta la disponibilità e fiducia che il re concede ai vichinghi pagani. Nel frattempo, Ragnar deve ascoltare le proteste di Floki, il quale non è felice di dover combattere per i cristiani. Torstein chiede a Rollo di portarlo con sé in battaglia e di dargli la possibilità di morire da uomo. Re Ecbert fa visita al villaggio vichingo portando in dono un aratro per migliorare il lavoro nei campi: Lagertha è colpita da questo nuovo strumento e ringrazia Ecbert. Ragnar e i suoi uomini giungono nelle vicinanze dell'accampamento di Burgred, sulla sommità della collina indicata da Aethelwulf, e Torstein si offre volontario per andare in ricognizione. Quando i soldati merciani lo vedono, lo colpiscono con diverse frecce e lo uccidono, ma poi vengono attaccati da Ragnar e gli altri. La battaglia è violentissima e Þorunn rimane gravemente ferita. Sconfitti i soldati della prima linea, Ragnar si trova davanti al resto dell'esercito di Burgred, disposto in attesa al centro di un'insenatura. Nel frattempo, però, in cima a quest'ultima si sono posizionati gli arcieri di Aethelwulf, i quali cominciano a scoccare frecce contro i merciani. Preso atto della decimazione delle sue forze, Burgred non ha altra scelta che arrendersi. Re Ecbert, in compagnia di Judith e Athelstan, mostra a Lagertha il bagno romano della sua villa con tutti i suoi affreschi; i quattro entrano nella vasca da bagno e la cosa turba notevolmente la principessa Judith, che considera il fatto come un peccato per un cristiano e decide di andarsene. Senza preoccuparsi di Judith e Athelstan, Lagertha e Ecbert iniziano a baciarsi. A Kattegat, Harbard sente il piccolo Ivar piangere dal dolore e riesce a calmarlo con la forza delle sue parole, lasciando le tre donne stupefatte. Dopo la battaglia in Mercia, Bjorn non si dà pace per le condizioni di Þorunn, la quale risulta gravemente ferita al volto. Ragnar accusa il figlio di essere un debole e di aver permesso alla ragazza di combattere nel suo stato interessante. A Kattegat, due bambini vengono trovati morti nelle reti di un pescatore e Siggy sospetta che l'incidente sia collegato con l'arrivo di Harbard. La donna si reca dall'Indovino, ma questi le risponde che gli dei non gli parlano e che non è in grado aiutarla. Nel frattempo, nella colonia vichinga del Wessex, la comunità si sta preparando per effettuare un sacrificio al dio Freyr in favore della semina; re Ecbert, incuriosito, decide di presenziare all'evento, ma il rito lo impressiona e lascia esterrefatti anche tutti i suoi nobili, i quali considerano il sacrificio pagano un sacrilegio.



Vikings (03) - Episodio 02 - The Wanderer

Dopo aver sconfitto i merciani, Ragnar chiede alla principessa Kwenthrith perché odiasse così tanto suo fratello maggiore Kanelm e suo zio Brihtwulf. La donna gli confessa che entrambi iniziarono ad abusare di lei fin da quando era piccola e che la loro morte è finalmente un sollievo per lei. Dopo essersi complimentato con Þorunn per aver combattuto bene nonostante si sia presa troppi rischi, Bjorn le propone di sposarlo. Nel frattempo, Lagertha chiede a Ecbert da chi sia gestita la terra che lui le ha ceduto e se gli originari proprietari di quelle terre non saranno loro ostili. Il re le risponde che le terre sono abitate da contadini sassoni e che lui si farà garante della sicurezza dei vichinghi. Lagertha lo ringrazia e gli dice che il sogno di Ragnar di avere delle terre fertili da coltivare ora è anche il suo. Ecbert inizia a provare sempre più interesse per la donna e le chiede di passare qualche giorno a corte. La flotta di Ragnar, decorata con le teste dei soldati di Brithwulf, appare dalla foschia e sbarca sulla sponda opposta del fiume, dove si trova l'accampamento dell'esercito di Burgred, il fratello minore di Kwenthrith. Sebbene quest'ultima cerchi di rassicurarlo, Burgred fugge insieme ai suoi consiglieri. Ragnar manda dunque il principe Aethelwulf a cercarlo. A Hedeby, Kalf approfitta dell'assenza di Lagertha per istigare la popolazione del villaggio contro di lei e farsi nominare jarl, con l'appoggio di Einar. Alla reggia di Ecbert, quest'ultimo, Lagertha, Athelstan e la principessa Judith discutono di religione a tavola. Ecbert regala una collana a Lagertha, mentre Judith confessa i suoi desideri carnali ad Athelstan, il quale apprende di essere l'oggetto di tali pensieri. A Kattegat, Aslaug, Helga e Siggy fanno gli stessi sogni: un uomo dal volto sconosciuto avanza nella neve con le mani ferite che grondano sangue bollente, mentre l'Indovino giace ferito nella sua capanna. I sogni si ripetono più volte, cosa che inquieta le donne. Nell'accampamento di Ragnar, il braccio ferito di Torstein si è infettato e l'uomo chiede che gli venga amputato. A Kattegat, l’uomo del sogno si presenta a Helga, le mostra le mani insanguinate e le chiede soccorso. Nel frattempo, in una delle fattorie cedute da Ecbert, Athelstan si presenta a Lagertha con le stigmate.



Vikings (03) - Episodio 01 - Mercenary

Un vaticinio dell'Indovino predice il futuro di Lagertha: nessun figlio, un raccolto celebrato nel sangue, l'arma dell'ingannatore abbattersi su di lei e una città fatta di marmo circondata da un oceano in fiamme. Dopo aver ascoltato l'uomo, la donna torna a Hedeby per prepararsi alla nuova spedizione nel regno del Wessex. Lagertha chiede a Kalf di accompagnarla, ma il suo consigliere le dice che preferirebbe rimanere a Hedeby, in modo da amministrare lo jarldom e i suoi interessi. A Kattegat, Þorunn è decisa ad accompagnare Bjorn nel Wessex, sebbene il ragazzo preferirebbe che rimanesse al sicuro a casa. Floki, diventato padre, è combattuto dal senso di responsabilità che ciò comporta e desidera ritornare nel Wessex. Ragnar, Lagertha e i loro uomini giungono alla corte di re Ecbert, dove si uniscono alla principessa Kwenthrith. Ragnar chiede che fine abbiano fatto gli uomini che erano rimasti nel Wessex come mercenari. La principessa Kwenthrith gli spiega che purtroppo sono stati sopraffatti dagli eserciti di suo fratello Burgred e di suo zio Brithwulf. Re Ecbert, dunque, chiede che Ragnar e i suoi uomini aiutino la principessa a riconquistare la Mercia; in cambio egli offrirà loro delle terre dove potranno stabilirsi. Ragnar e i suoi uomini accettano, mentre Lagertha preferisce procedere con la colonizzazione delle nuove terre. Re Ecbert chiede anche che Athelstan rimanga come traduttore e Ragnar dà il suo assenso. Durante i preparativi per le partenze, Athelstan è oggetto di particolare interesse della principessa Judith di Northumbria, figlia di re Aelle e ora moglie del principe Aethelwulf del Wessex. I vichinghi si dividono in due gruppi: il primo, guidato da Ragnar, Aethelwulf e la principessa Kwenthrith, si imbarca per attaccare il regno di Mercia, mentre il secondo, guidato da Lagertha, Athelstan e re Ecbert, parte per le terre promesse. Durante il viaggio, Ecbert mostra interesse per Lagertha, dicendole di non aver mai incontrato una donna come lei. Ragnar e i suoi uomini raggiungono le truppe dello zio e del fratello di Kwenthrith. I due eserciti nemici sono schierati sulle due sponde di un fiume e, non essendoci guadi o ponti, Ragnar decide di concentrare le sue forze su un gruppo alla volta e decide di attaccare per primo quello guidato da re Brithwulf. Sotto una pioggia di frecce, Ragnar e i suoi uomini riescono a sbarcare e si scontrano contro le forze nemiche, sconfiggendole e uccidendo lo zio della principessa Kwenthrith.